Blog: http://pinocchio.ilcannocchiale.it

PD del Nord? A proposito dell’intervista di Chiamparino sull’Unità del 2/12/08.

Il punto di forza del ragionamento di Chiamparino mi pare sia l’idea di contrastare la Lega sul suo territorio, ma con un sistema di valori diverso, opposto al loro. Forse insistere sul diverso sistema di valori è la chiave per evitare di scimmiottare quell’essere “partito territoriale” che è proprio della Lega e che come tale pone in secondo piano i problemi di compatibilità nazionale che invece sussistono per gli altri partiti, consentendogli una spiccata rapidità nel posizionarsi sui temi di attualità.
Del resto il nostro Paese non è mai stato abituato ad avere tra gli attori politici un “partito territoriale”, come invece altrove (v.si post del 20/4/08).
Quest’ultimo è anche uno (ma non il solo) dei motivi per cui la vera natura di “partito territoriale” della Lega non sia stata ancora del tutto compresa all’interno della sinistra riformista e non.
Ben venga quindi la riapertura del dibattito sul TERRITORIO quale elemento essenziale all’affermazione di un soggetto politico. Poiché questo mi pare un tema alquanto dimenticato dal PD s’in dalla sua nascita e gli anni di opposizione che si paventano dinanzi  a questa nuova forza politica penso debbano servire per risolvere tale questione.
Quindi, non solo parole...


Pubblicato il 2/12/2008 alle 16.10 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web